Fermato dai carabinieri sulla statale 106, a Palagiano

​In moto con quasi un chilo di droga​

Nel giubbotto aveva nascosto cocaina, eroina e 500 euro

Cronaca
Taranto martedì 15 maggio 2018
di La Redazione
La droga sequestrata dai carabinieri
La droga sequestrata dai carabinieri © Tbs

In moto con un carico di droga. In manette un incensurato residente nella provincia di Matera.

I carabinieri dell’Aliquota radiomobile della Compagnia di Massafra e della Stazione di Palagiano hanno arrestato un insospettabile trentaduenne, residente a Stigliano, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Durante un controllo eseguito lungo la statale 106 jonica hanno proceduto al controllo del motociclista. Insospettiti dall’atteggiamento del centauro, che sin da subito è apparso nervoso, lo hanno perquisito rinvenendo nella tasca del giubbotto 518 grammi di eroina, 320 di cocaina e la somma di 525 euro in banconote di vario taglio.

Oltre alla droga i carabinieri hanno sequestrato i soldi in quanto ritenuti provento dell’attività di spaccio sino a quel momento posta in essere dal trentaduenne. Il giovane lucano è stato condotto in caserma e al termine delle formalità di rito è stato dichiarato in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Su disposizione del magistrato di turno presso la Procura del capoluogo jonico è stato poi trasferito presso la casa circondariale di Taranto.

Eroina e cocaina, il cui valore complessivo sul mercato dello spaccio avrebbe fruttato circa settantamila euro, saranno inviate al L.A.S.S del Reparto operativo del comando provinciale.

Lascia il tuo commento
commenti