Si tratta di una ventunenne che ha riportato un trauma cranico

​Tamponamento a Lecce, grave una tarantina​

L’incidente è avvenuto ieri pomeriggio

Cronaca
Taranto giovedì 17 maggio 2018
di La Redazione
Ambulanza del 118 - archivio
Ambulanza del 118 - archivio © n.c.

Una manduriana di ventuno anni, che viaggiava a bordo di una Fiat Panda, coinvolta in un incidente all’uscita di Lecce, è ricoverata ieri nel reparto di neurochirurgia dell’ospedale Vito Fazzi per un trauma cranico.

Condotta con un’ambulanza del 118 con un codice rosso non corre però pericolo di vita. E’ rimasto ferito anche il conducente dell’auto, un ventunenne residente a Manduria che ha riportato un lieve trauma cervicale ed è stato ricoverato nell’ospedale di Copertino per accertamenti. A causare il violento tamponamento avvenuto intorno alle 17.30 di ieri sulla provinciale per Trepuzzi, è stata una Fiat Punto condotta da una ragazza di Novoli. La macchina guidata dalla giovane leccese è rimasta bloccata, forse per un guasto, al centro della carreggiata.

La Fiat Panda con i due giovani manduriani a bordo che stava percorrendo la stessa direzione di marcia ha tamponato la Fiat Punto ferma al centro della carreggiata. Il conducente e la passeggera della prima utilitaria hanno riportato la peggio e sono stati ricoverati in ospedale.

Ferita lievemente anche la ragazza che era alla guida della seconda utilitaria. Sul posto sono intervenuti gli agenti della Polizia Locale di Lecce che hanno eseguito i rilievi dell’incidente e hanno regolato il traffico.

Lascia il tuo commento
commenti